DISINFESTAZIONE CIMICI DEI LETTI

cimici-dei-letti Disinfestazione cimici dei letti

Caratteristiche
Le cimici dei letti sono lunghe circa 8mm, di colore bruno-rossastro, con un corpo di forma ovale leggermente appiattito. Sono parassiti ematofagi (si nutrono di sangue) che negli ultimi anni si sono diffusi molto velocemente in qualsiasi ambiente, da alberghi di lusso, abitazioni private, cuccette ferroviarie: la loro presenza infatti non dipende da scarse condizioni igieniche o sporcizia, gli organismi si annidano in qualsiasi luogo e ambiente. Date le sue dimensioni molto ridotte, la cimice dei letti si nasconde facilmente in piccolissime fessure, dove spesso riunisce colonie intere. Normalmente vivono al massimo a 3-6 metri dalla loro fonte di nutrimento, annidandosi in tappeti, battiscopa, quadri, carta da parati, piccole fessure. A causa della forte presenza e diffusione e delle piccole dimensioni, la disinfestazione cimici dei letti risulta piuttosto complessa, è quindi importante intervenire non appena si scopre l’esistenza di un’infestazione.

Danni
Infezioni cutanee
Le cimici dei letti non sono responsabili della trasmissione di malattie infettive, ciononostante possono causare eruzioni cutanee e prurito.

Insonnia
Spesso un’infestazione delle cimici dei letti può condizionare lo stato emotivo delle persone, che possono soffrire d’insonnia, provare imbarazzo e addirittura percepire delle punture immaginarie durante la notte anche dopo la disinfestazione e la scomparsa delle cimici.

Come prevenire le invasioni
- Controllare e monitorare mobili, piccole fessure, battiscopa assicurandosi che non siano presenti piccole uova

- Sigillare piccole fessure o crepe

- Passare regolarmente l’aspirapolvere

Hai scoperto un’infestazione di cimici dei letti? vuoi fare un controllo? Contattaci subito per un preventivo gratuito!